Instagram Reels Ads + Instagram Video, novità e tutorial

Instagram è la casa del Visual Storytelling, così il blog dell’app di Facebook chiude il suo comunicato del 5 ottobre 2021 e mette ufficialmente al centro i video sulla piattaforma a discapito delle foto.

Nei mesi scorsi sono state introdotte novità anche in ambito ADS, come la possibilità di utilizzare il posizionamento Reels.

In questo video vediamo come sfruttare al meglio i video su Instagram in Organico e nelle Sponsorizzate.

Partiamo dalla notizia:
da giugno 2021 è presente un nuovo posizionamento per gli inserzionisti di Facebook e Instagram, cioè i Reels.
Come tutti nuovi posizionamenti sono molto vantaggiosi in termine di costi e visibilità perché inizialmente ci sono pochi competitor che vogliono acquistare questo spazio.
È importante quindi muoversi subito e predisporre le proprie creatività anche al formato Reels.

Ad ottobre 2021 viene lanciata un’altra notizia, sempre relativa ai video.
Queste le principali novità:

  • i video del feed e le IG TV verranno combinati in un’unico formato
  • questi verranno inseriti in una nuova tab sul profilo chiamata “video”
  • saranno introdotte nuove funzionalità per fare dei montaggi direttamente sulla piattaforma
  • le anteprime nel feed saranno di 60 secondi anziché 15

La novità a mio avviso più importante è la TAB video che sarà posizionata centralmente nel menu in basso di Instagram, questo vuol dire → massima priorità.

Cliccando su questo pulsante o su qualsiasi video si entrerà in una visualizzazione full screen che darà la possibilità di scrollare verso il basso per scoprire nuovi video. Praticamente la stessa esperienza di TikTok.

Il comunicato sul blog viene accompagnato da un video sul profilo di Adam Mosseri, capo si IG, che commentando la notizia suggerisce di virare i contenuti sempre più su Video Brevi e di intrattenimento.

Veniamo ora alle sponsorizzazioni, capiamo come sponsorizzare un Instagram Reels da Business Manager.

Partiamo dal capire Come funzionano le Reels ADS:

  • appaiono nel nuovo feed dei video
  • sono uguali ai reels degli utenti (con pulsanti di condivisione e nome utente) ma hanno un piccolo testo e un pulsante di CTA per inserire il link al sito o ad una landing page
  • vanno in loop, così come i normali reels. È importante sottolineare questo perché a livello di creatività puoi tenerne conto per creare risultati più ingaggianti.

I Requisiti per poter sponsorizzare un Reels:

  • funzionano solo con alcuni tipi di campagna: conversione, traffico, copertura, notorietà del brand e visualizzazione del video.
    Se scegli un’altro tipo di obiettivo della campagna non potrai selezionare il posizionamento Reels.
  • a differenza delle Story ADS, puoi utilizzare solo video non foto.
  • il video deve essere più corto di 30 secondi.
  • e essere verticale e nelle dimensioni di 1080×1920, come le IG Story
    Se provi a caricare video con dimensioni differenti Facebook ti impedirà la pubblicazione mostrandoti un errore.
  • Abbiamo a disposizione un copy, non il titolo ma il corpo del post.
    Attenzione che viene tagliato da un “leggi tutto” quindi sarà visibile solo la prima riga.
    Come negli alti posizionamenti di IG, il testo ha una rilevanza secondaria, tutto deve essere basato sulla bontà dei video.

Come impostare una campagna con Facebook ADS Manager:

Abbiamo detto più volte che questo è un Posizionamento di Facebook ADS, e se siete avvezzi alla materia sapete che Facebook raccomanda sempre di lasciare a lui la scelta di decidere quale posizionamento usare.
Anche in questo caso non spegnere tutti i posizionamenti per lasciare solo i Reels ma lasciali attivi tutti, sarà Facebook a scegliere.
Diciamo quindi che non dovrebbe esistere una campagne solo basata sui Reels.

Andiamo nel business manager e settiamo una campagna di test:
(guarda il video per il procedimento completo)
– Nuova campagna di Visualizzazione del video
– Impostiamo un Budget se vogliamo fare CBO
– Impostiamo Pubblico e Posizionamenti Automatici
– Carichiamo le creatività per i diversi posizionamenti + testo
– Guardiamo l’anteprima del Reels

Come creare Creatività Vincenti per i Reels:

  • come per tutte le altre creatività social devono sembrare organiche, cioè devono confondersi con i video degli altri utenti. Questo vuol dire studiare il look & feel della piattaforma e i relativi trend.
    Essendo un formato copiato da Tik Tok puoi prendere ispirazione anche direttamente dalla loro applicazione.
    Spesso i trend partono proprio da li.
  • assicurati che il video e i testi non siano coperti degli elementi dell’app, logo pulsanti, sheare ecc.
  • usa la musica, questo formato viene mutuato da Tik Tok e l’audio è il cuore della creatività
  • testa video diversi per vedere quale performa meglio per il tuo target.

Per questo articolo è tutto. Se hai dubbi, domande o non sei d’accordo con quello che ho detto, scrivimi qui sotto nei commenti.

Grazie Fes di essere arrivato fino a qui, ci vediamo nel prossimo articolo!

Ancora non sei iscritto al mio corso gratuito per TROVARE CLIENTI?

Ricevi il Video Corso Gratuito
RIVOLUZIONE DIGITALE

[ 5 video per cambiare il modo di trovare i clienti ]

Ancora non sei iscritto al mio corso gratuito per TROVARE CLIENTI?

Ricevi il Video Corso Gratuito
RIVOLUZIONE DIGITALE

[ 5 video per cambiare il modo di trovare i clienti ]

Apri WhatsApp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, chatta con noi!