Sito Web per Ristorante: come crearlo e perché è importante

Sito Web per Ristorante: come crearlo e perché è importante

Questo articolo nasce da un’esperienza personale e da una deformazione professionale.

Amo mangiare bene, sperimentare nuove cucine e viaggiare.
Per questo sono sempre alla ricerca di nuovi locali da provare.

Le migliori ispirazioni avvengono sbirciando le attività dei miei contatti sui social e leggendo i portali di recensioni, soprattutto quando visito una nuova città.

Ogni volta che vedo un ristorante o un locale che mi piace cerco maggiori informazioni online, soprattutto tramite la pagina Facebook, l’account Instagram e il sito web.

Con grande stupore, 5 volte su 10 i social sono poco aggiornati e con contenuti di poca qualità e 8 volte su 10 il sito web è obsoleto e non aggiornato.

Questa stima non riguarda solo i piccoli ristoranti, anzi, sembra che più il livello cresce, minori sono gli investimenti in ambito di web marketing.

Ho analizzato i siti dei migliori ristoranti italiani, partendo dalla Guida Michelin 2018.

Analizzando la presenza online della maggior parte degli oltre 300 ristoranti citati nella 63esima edizione, ho estrapolato alcuni elementi chiave che rendono il sito di un ristorante davvero utile.

Il mio profilo su TripAdvisor

Come creare un sito per un ristorante

Pagine che non possono mancare

Home Page
L’utente che arriva sul sito deve capire subito quello che vuoi trasmettere: Valori e Filosofia della cucina.
Non c’è modo migliore che l’utilizzo di fotografie professionali con uno stile UNICO.
In seconda battuta, possiamo inserire un testo descrittivo ed alcuni rimandi alle pagine più importanti.
In home non devono mancare: numero di telefono e indirizzo, sopratutto nella versione mobile del sito.

Il Locale
La sezione può essere chiamata “Il locale“, “Ristorante”, “La Villa” a seconda della sua struttura.
Deve essere presente una descrizione della location e delle fotografie di interni, meglio se still life, senza la presenza di persone.

In questa pagina possono essere inseriti anche i riconoscimenti e le recensioni.

La Storia
La maggior parte dei ristoranti italiani ha una lunga tradizione di famiglia alle spalle. Il sito deve raccontare al meglio questa storia.
Utilizza le fotografie storiche per emozionare, delle timeline per evidenziare i punti più importanti.
Presenta il team e le persone che contribuiscono a rendere grande il locale.

Il Menu
Il menu è una sezione particolare, nella maggior parte dei casi le persone che visitano questa pagina vi hanno già scelto o prenotato.
Inizia da qui il percorso di scelta del piatto.
Per esaltare al meglio la cucina, introduci il menu con una descrizione della filosofia dello chef.
Inserisci le fotografie dei piatti più significativi e il link ai menu (menu alla carta, vini, dolci, menu degustazione).
Molti ristoratori sono indecisi se mettere i prezzi nel menu online. Dall’analisi effettuata è emerso che circa il 60% dei ristoranti stellati decide di non metterli. Più il livello è alto più questa percentuale si abbassa.

Contatti
Anche la sezione contatti è visitata in particolare da persone che hanno già prenotato, quindi, deve prediligere la leggibilità. Metti in evidenza: indirizzo, telefono e orari.
Se non è presente la pagina “Prenota online”, puoi inserire qui una form di contatto per facilitare l’invio di mail.

I migliori ristoranti hanno una cosa in comune: sono unici.
Per questo ogni realtà avrà pagine particolari per esaltare le singole peculiarità.

Ecco alcune idee per arricchire il sito di un ristorante:

Prenota Online
Pagina ormai quasi obbligatoria. Concede all’utente di prenotare senza dover chiamare.
Il metodo più veloce è quello di inserire una form in una pagina del sito che invia una mail di richiesta. L’utente dovrà aspettare la conferma via mail dell’avvenuta prenotazione.
Per rendere la prenotazione LIVE, è necessario avere un gestionale che verifica in automatico la disponibilità. In questo caso l’utente può vedere subito se la serata e il tavolo scelto sono disponibili.

Take away
Alcune cucine si prestano al servizio di Take Away, per esempio le pizzerie, le cucine asiatiche ecc. Il sito può essere uno strumento utile per facilitare la prenotazione.
In questo caso deve essere disponibile un menu completo e selezionabile. Inoltre, deve esserci la possibilità di pagare online ed inserire i propri dati per il delivery.

La cantina
Quando il ristorante ha una carta dei vini particolarmente pregiata, un locale dedicato alla conservazione dei vini e un sommelier, è il caso di dedicare una pagina del sito a questo argomento.
Esaltare la scelta dei vini e le professionalità presenti, oltre che alle caratteristiche tecniche del locale cantina.

I dintorni
Il bel paese si presta ad avere locali in posti straordinari, location da sogno visitate da migliaia di turisti.
Un ristorate che ha la fortuna di essere in un luogo così, deve approfittarne tramite il sito.
Fotografie dei dintorni, mappe, percorsi, eventi e sagre. Una piccola guida del territorio.

I più innovativi possono posizionare una webcam esterna che riprenda il paesaggio 24h su 24, 365 giorni l’anno.

Servizi
Spiega i tuoi servizi con delle sezioni apposite, le più frequenti:
Eventi, Matrimoni, Catering e Corsi.

Gift Card / Regala una cena
Per i clienti più fedeli o per le location più esclusive è possibile suggerire l’acquisto di un buono da regalare per un’occasione speciale.
È utile preparare dei pacchetti per le festività più importanti: Natale, San Valentino, ecc.

Erbario/Orto/Prodotti
Le materie prime sono la tavolozza di uno chef. Racconta i tuoi ingredienti, ancora meglio se sono coltivati direttamente il loco o se vengono creati dei prodotti confezionati acquistabili online.

Blog/News/PressRoom
Il sito deve sembrare ed essere sempre aggiornato, per questo è utile inserire una sezione con articoli in ordine cronologico. Si possono descrivere menu particolari, rassegne stampa, ricette o news.

Gallery
Le fotografie sono il mezzo che descrive meglio l’attività di ristorazione, riserva una pagina con le migliori fotografie selezionate.

Funzionalità e Widget
Social Media: i social sono uno dei canali più efficaci per il settore Food. Se si decide di attuare una strategia che li coinvolge, si predisponga un collegamento con i diversi profili.

Pop-up: avere a disposizione un’area utile a comunicare info veloci (chiusura stagionale, eventi, menu per occasioni, ecc)

Premi: evidenziare i loghi dei premi ricevuti. Si consiglia di inserirli nell’header o nel footer di tutte le pagine.

Newsletter: spesso il cliente è soddisfatto del servizio, ma si dimentica di voi.
Per farsi ricordare è necessario avere un suo recapito. La mail può essere un buon compromesso per inviare comunicazioni ufficiali. Oltre a suggerire l’iscrizione presso il locale, si può inserire un box sul sito.

Multilingua: la maggior parte dei ristoranti italiani dovrebbe essere multilingua.
A seconda della dislocazione geografica è necessario scegliere le lingue più significative.
Le più usate in ordine sono: Inglese, Tedesco, Francese, Russo.

3 Elementi fondamentali per l’attività di Web Marketing per un ristorante

Non importa se il tuo sito è composto da 1 pagina o da 100, la cosa importante è che rispetti queste 3 regole:

1. Fotografie professionali di alta qualità e rappresentative del ristorante.
2. Contatti in evidenza, sopratutto indirizzo e numero di telefono.
3. Aggiornamento continuo, non devono esserci menu o news vecchie.

Come non deve essere un sito di un ristorante

Se hai rispettato le regole precedenti, assicurati che il tuo sito non abbia questi problemi:

  • Non Responsive: la maggior parte degli utenti cerca informazioni tramite cellulare, il sito deve adattarsi correttamente su tutti i dispositivi.
  • Grafica non coordinata: interior design, menu, fotografie, segnaletica e sito devono parlare la stessa lingua. Tutto deve essere coordinato.

Account Instagram da seguire per Ristoranti e Food:

BONUS: Personal Branding per la ristorazione

Alle persone piace vedere e parlare con le persone, per questo è utile curare il Personal Brand dello Chef e/o del Titolare.
Come fare?
Racconta la tua storia, mostra quello che vedi ogni giorno tramite fotografie e video.
“Come scegli le materie prime, come prepari la linea, com’è il lavoro in team, cosa fai nei momenti di relax?”
Questi sono solo alcuni dei contenuti che le persone vogliono vedere.
Il social migliore per raccontare la storia di una persona nel mondo food è sicuramente Instagram.

Account Instagram da seguire per Chef:

Esempi di siti per ristorante

Nessun Commento

Sono spiacente ma i commenti sono chiusi